Mantovani nel Mondo     

EVENTI  Tristi

La scomparsa di Wally Cremaschi Miglioretti,
Presidente onoraria dei Mantovani in Brasile, promotrice dell'Associazione dei Mantovani nel Mondo Onlus.
 

L'Associazione in lutto esprime il proprio cordoglio alla famiglia e a tutta la comunità italiana in Brasile.

Il presidente Marconcini visibilmente commosso ha così commentato la comunicazione giunta improvvisa dal Brasile:
È una triste notizia che ci addolora tutti profondamente. Siamo vicini alla sua famiglia e a tutti gli amici dell'Associazione dei Mantovani in Brasile.  Wally è stata per anni il nostro principale punto di riferimento morale ed intellettuale. Grazie al suo impegno a favore della cultura italiana e al suo attivismo per sostenere l'associazionismo, si era guadagnata una stima incondizionata sia presso la comunità italiana in Brasile e sia presso quella mantovana. Senza di lei l'Associazione dei Mantovani nel Mondo non sarebbe mai nata: fu la sua figura appassionata e il suo appello accorato davanti al Monumento dell'Emigrante di Magnacavallo nel 1993 a convincere me ed altri amici ad andare in Brasile, a S. Paolo, per conoscere la nostra comunità. Nel 1996 Wally mi chiese di prodigarmi per far nascere l'Associazione dei Mantovani nel Mondo, una richiesta fortemente sostenuta dai mantovani di S. Paolo. Un  mandato che grazie all'aiuto del "Comitato per il Monumento all'Emigrante di Magnacavallo" portò alla nascita il 10 dicembre 1997 dell'Associazione con il sostegno della Regione Lombardia e di molte amministrazioni locali mantovane.

Wally Cremaschi MigliorettiWally Cremaschi , sposata con Giuseppe Miglioretti, ingegnere industriale originario di Ostiglia, era nata a Revere il 7 novembre 1921 . Aveva iniziato gli studi presso la scuola elementare di Rieka (Fiume), conseguendo la licenza media presso la scuola media di Ostiglia, dove nel frattempo la famiglia si era trasferita. Brillante studentessa del Liceo Classico al Virgilio di Mantova , aveva proseguendo poi gli studi presso l'Università di Bologna alla Facoltà di Lettere Neolatine a Bologna, laureandosi con una tesi sulla Forma Lirica del Carme Dei Sepolcri di Ugo Foscolo con relatore il Prof. Carlo Calcaterra. Aveva poi iniziato a svolgere l'attività di insegnante alla Scuola Media di Ostiglia ,dove era rimasta per sei anni. Trasferitasi in Brasile con il marito il 19 settembre 1948 aveva insegnato latino per due anni alla Scuola "Paulistano" e dal 1950 al 1983 era stata apprezzata insegnante di lingua e cultura italiana presso il Collegio Dante Alighieri di San Paolo. Aveva partecipato ad un corso di Master presso la Università di San Paolo. Non cessò mai la sua attività di insegnante,anche in pensione, impartendo lezioni di Storia e Letteratura Italiana.

Svolse sempre un ruolo attivo a favore della comunità mantovana ed italiana, coadiuvando il marito Giuseppe Miglioretti, fondatore a S.Paolo nel 1971 dell'Associazione dei Mantovani in Brasile (A.M.B.). Successivamente il 15 di maggio del 1995 italiani, figli e nipoti di mantovani ,presso il Circolo Italiano, Av. Av. São Luiz, 50 - 1º piano a San Paolo, fondavano l"Associazione Culturale dei Mantovani in Brasile Presidente designando come Presidente Wally Cremaschi Miglioretti futura promotrice della Associazione dei Mantovani nel Mondo . Nella giornata del 4 settembre 2001 la professoressa Wally Cremaschi veniva insignita, su richiesta dell'AMM, del titolo di Cavaliere della Repubblica italiana dal Prefetto della città di Mantova dott. Gianni Ietto.

Nel ringraziare il Prefetto e l'Associazione, Wally commossa dichiarò che l'onorificenza ottenuta la riempiva d'orgoglio e che c'erano altre persone meritevoli di ricevere un simile attestato, considerandolo un riconoscimento verso tutta la comunità mantovana ed italiana di San Paolo (specialmente del Collegio Dante Alighieri dove aveva insegnato per oltre trent'anni).

Parole umili e generose di una grande donna italiana e mantovana .


La consegna del Titolo di Cavaliere nel 2001

Mantovaninelmondo© 1999-2008
All rights reserved

 liberatiarts© Mantova Italy