Mantovani nel Mondo     

Iniziative

Concluso  positivamente il gemellaggio tra gli ospedali
 di Cremona e il "Maciel" di Montevideo
www.lagenteditalia.com/Giornali/20112007.pdf

 

Grazie all’istituzione del “Programma di collaborazione e sviluppo internazionale in ambito sanitario” promosso dalla Regione Lombardia, l’Azienda Ospedaliera di Cremona ha avuto la possibilità di dar vita ad un progetto estremamente significativo che prevede il gemellaggio con l’Hospital Maciel di Montevideo in Uruguay. Un’opportunità di conoscenza per la nostra Azienda che può così rapportarsi e interagire con una realtà - sotto il profilo sociale, economico e politico - assai differente, mettendo a disposizione le proprie professionalità e competenze gestionali.  Un’occasione per attivare un vero e proprio sodalizio finalizzato a contribuire alla crescita di un ospedale in piena riorganizzazione, quello di Montevideo, attraverso un aiuto concreto che prevede il coinvolgimento diretto del personale sanitario. Per conoscere la realtà dell’ospedale uruguayano e comprenderne le reali necessità, prima di stilare un vero e proprio piano di intervento, è stato effettuato un sopralluogo.  Nel mese di febbraio di quest’anno Carlo Alberto Tersalvi (Referente Relazioni Internazionali, Direzione Generale Sanità, Regione Lombardia), Ermanna Derelli (Direttore sanitario - Azienda Ospedaliera di Cremona) e Sophie Testa (Direttore Unità Operativa di Laboratorio analisi – ospedale di Cremona - e referente del Progetto) hanno effettuato una prima ricognizione presso l’Hospital Maciel di Montevideo, nel corso della quale sono stati definiti i termini e le modalità della collaborazione.

Mantovaninelmondo© 1999-2008
All rights reserved

 liberatiarts© Mantova Italy