Mantovani nel Mondo                    

      News 


C I S M

SEMINARIO INTERNAZIONALE
Sport e Pace
La prevenzione dei conflitti e il mantenimento della pace. Il ruolo dello sport
Cerimonia di apertura 31 marzo ore 18.00 Teatro Accademico del Bibiena
via Accademia, Mantova


Città di Mantova


Presentato a Mantova, nella Sala Consiliare del Comune, il Seminario Internazionale “Sport e Pace.  La prevenzione dei conflitti e il mantenimento della pace.
Il ruolo dello sport”, promosso e organizzato dal Consiglio Internazionale dello Sport Militare (CISM) e dalla Città di Mantova.

Il Sindaco di Mantova Gianfranco Burchiellaro, dopo aver ribadito la soddisfazione di tutta la città per essere stata prescelta per ospitare questo straordinario evento, ha voluto sottolineare come lo sport sia sempre più uno straordinario mezzo per diffondere un messaggio di pace e come Mantova, accogliendo questo seminario internazionale sullo sport, intenda dare un contributo concreto alla diffusione della cultura della riconciliazione, riaffermando quella “vocazione di città che vive il tema della solidarietà come elemento portante della sua storia e della sua identità. Mi auguro – ha detto Burchiellaro - che il meeting, oltre che un momento di sport, possa essere l’occasione per riflettere sui valori e sui principi fondamentali di ogni popolo, e che da esso possano emergere idee e proposte per costruire un futuro migliore per tutti”.
Il Presidente del CISM Generale Gianni Gola, dopo aver ringraziato Mantova, sua città natale, si è soffermato sul grande desiderio di pace che da più parti viene segnalato e su come i relatori, che dal 31 marzo animeranno il Seminario, abbiano risposto con entusiasmo all’invito. “Il CISM – ha detto il Generale – ha messo in primo piano questo aspetto dello sport militare come strumento di aggregazione e di pace sin dalla sua nascita, nel 1948, quando i fondatori inserirono, tra i suoi compiti, quello di contribuire agli impegni internazionali per la pace universale. Il CISM, unica organizzazione sportiva militare internazionale, è orgoglioso – ha concluso Gola – che ora anche le più grandi organizzazioni internazionali riprendano questo messaggio, in cui lo sport acquisisce una rinnovata consapevolezza della propria funzione centrale come strumento di sviluppo e di pacificazione.
Il Prof. Albino Portini, Vice Sindaco di Mantova e Presidente del Comitato Organizzatore, nel sottolineare l’altissimo livello dei relatori che hanno dato la propria adesione, ha dato appuntamento a tutti per il 31 marzo, alle 18.00, quando al Teatro Accademico del Bibiena si svolgerà la cerimonia di apertura, cui seguiranno nei giorni successivi le sessioni di lavoro, nella “Sala Norlenghi” della Banca Agricola Mantovana, in corso Vittorio Emanuele, 13.
La conferenza stampa è stata impreziosita dalla presenza di due testimonials d’eccezione, Manuela e Manfred Moelgg, atleti delle Fiamme Gialle appartenenti alla Squadra Nazionale Italiana A di sci alpino e protagonisti delle gare di Coppa del Mondo.

fonte:Ufficio Stampa delle Fiamme Gialle

Mantovaninelmondo© 1999-2005
All rights reserved

 liberatiarts© Mantova Italy