Mantovani nel Mondo                    Mantova e  Mantua

      News 

Riproponiamo, integrandolo con altre fonti, l'articolo apparso su www.lombardinelmondo.org a firma del direttore editoriale, Luciano Ghelfi, sulle località che si chiamano Mantua. Se ne conoscete altre segnalatecele.

Mantova, e si traduce Mantua
Per la lingua inglese la città dei Gonzaga torna all'antico, al latino
di Luciano Ghelfi

 E in questo caso diventa soprattutto sinonimo di Virgilio, inteso come Publio Virgilio Marone, sommo poeta della latinità. Un fascino che percorre la cultura di due millenni e che è stato capace anche di attraversare l'Oceano Atlantico. Vi sono infatti ben otto località che si chiamano "Mantua" negli Stati Uniti, e in parecchi casi si tratta proprio di un omaggio all'autore dell'Eneide, delle Georgiche e delle Bucoliche.
Nella denominazione di queste località, infatti, non c'è quasi traccia di un apporto diretto di emigranti di orgine italiana. Anzi, dal momento che molte di queste cittadine sono state fondate nella prima metà dell'Ottocento, è chiaro che gli italiani hanno pesato poco o nulla. Si tratta piuttosto dell'omaggio della crema della cultura della giovane nazione americana al meglio della cultura del Vecchio Continente, al pari delle tante Athens, o Syracuse, o Rome, che si trovano sparse per i cinquanta stati che compongono gli Usa.
E' chiaramente così nel caso della Mantua della Pennsylvania, come per quella del'Ohio, cui si richiama (in epoca molto successiva) quella dello Utah.
Curioso, invece il caso dell'omonimia della Mantua del New Jersey: il nome della città deriva dalla parola indiana che significa "rana", ma - curiosamente - anche nella Mantova nostrana, tra fiumi, laghi e paludi, le rane abbondano.
MANTUA, ALABAMA: Cittadina vicina a Tuscalosa nella Greene County. Fu fondata intorno alla metà del secolo scorso. Vi sorge un Alabama Civil Rights Freedom Farm Museum, dove sono esposti cimeli relativi alle lotte razziali risalenti agli anni 1930-1960. Fra essi alcuni fanno riferimento a Martin Luther King.
MANTUA, MARYLAND: sobborgo e contea di Baltimora
MANTUA, NEW JERSEY: sobborgo di Filadelfia, situato nella Gloucester County. Conta 14217 abitanti. Deriva il suo nome dal fiume Mantua Creek, che viene dalla parola indiana “manta”, che significa rana. La tribù indiana che abitava la zona era quella dei Lenni-Lenape. Fondata intorno al 1853. Nella foto, il municipio, dal sito www.mantuatownship.com.
MANTUA, OHIO: Situata nella Portage County, vicino a Cleveland, conta 1046 abitanti, l’8,7% dei quali dichiara origini italiane. Nella denominazione di questa città, fondata a inizio ottocento e sviluppatasi intorno alla stazione ferroviaria, è molto probabile il richiamo alla città italiana. http://mantuavillage.com
MANTUA, PENNSYLVANIA: Sobborgo di Filadelfia, dista 17 miglia dall’altra Mantua, quella del New Jersey. Si tratta di una zona piuttosto malfamata e popolata soprattutto da afroamericani. Il suo soprannome è “The Bottom”. La sua popolazione si aggira intorno alle 15-20mila persone. E’ conosciuta anche come Mantuaville. Fu fondata dal giudice William Peters (uno dei maggiori sostenitori di George Washington) nel 1809, con esplicito riferimento all’Italia ed a Virgilio, i cui scritti il giudice ammirava in modo particolare.
MANTUA, UTAH: Ha meno di 700 abitanti e sorge a due passi dal Grande Lago Salato, nella Box Elder County. Ha cambiato più volte nome. Prima dell’attuale si è chiamata in tempi diversi Little Valley, Flexville, Copenhagen e Geneve. Ma Lorenzo Snow, quinto presidente della Chiesa Mormone, la ribattezzò come la sua città natale, nell’Ohio, quindi con indiretto richiamo all’Italia. C’è però anche chi sostiene che il nome derivi da un abito dei primi trappers franco-canadesi, un manteau, un mantello.
MANTUA, VIRGINIA: ha 7500 abitanti, il 5,8 % dei quali denuncia origini italiane. Sorge nella Fairfax County, non lontana dalla capitale federale Washington, di cui costituisce un quartiere dormitorio di un certo prestigio. E’ composta di circa 1500 edifici, costruiti in gran parte fra il 1950 ed il 1980. www.mantua.org.
MANTUA, WYOMING: Piccolo sobborgo di Powell, nella Park County. E’ situata non molto distante dal famoso parco nazionale di Yellowstone.
Luciano Ghelfi

MANTUA CUBA: Nella occidentale provincia cubana di Pinar del Rio, patria del miglior tabacco del mondo secondo gli esperti, esiste un piccolo municipio di nome Mantua. Gli storiografi cubani nazionali e locali, in particolare, proprio della Citta' di Mantua, il Sr.Enrique Pertierra, Sembra che l'ipotesi più accreditata sia quella che vuole che in un periodo compreso intorno al 1650 naufraghi mantovani approdarono alle coste dell' Isola determinando poi la fondazione della Città nel 1716. Tale ipotesi è avvalorata dalla presenza di cognomi quali Ferrari, Zaballo, Pitaluga, Riso, Fiorenzano e dalla presenza nella Chiesa di Mantua di un affresco della Vergini delle Nevi. A Pinar del Rio ed a Cuba la neve non esiste ne mai è esistita. In tale municipio, di carattere prettamente agricolo, si stanno avviando azioni nel campo della cultura e del miglioramento delle rete  dei servizi di base.

Mantova BRASILE è una frazione della città di Silveira Martins, gemellata con Viadana (MN), nei cui dintorni è possibile imbattersi anche in Nova Milano e Nova Brescia.
Altre due Mantua si trovano invece negli stati di Espirito Santo e Paranà.
 

 

Mantovaninelmondo© 1999-2005
All rights reserved

 liberatiarts© Mantova Italy