Associazione                                News 2003

 Ancora un appello dall'Argentina

Quando si interverrà concretamente  con i fatti tralasciando le parole ??
Questo è quello che chiede Paola Basola da Buenos Aires - 

Trascriviamo integralmente il messaggio: 

Da:  presidente AMM Daniele Marconcini 
A:   Presidente delegato della Consulta dell'Emigrazione della Regione Lombardia

Ti invio l'ennesimo appello pervenutoci dall'Argentina. 
Ti prego cortesemente di inoltrarlo agli assessori competenti, ponendolo preventivamente all'attenzione del Presidente della Regione Lombardia  Roberto Formigoni.
Propongo una riunione straordinaria della Consulta dell'Emigrazione o di un Comitato delegato alla tematica per affrontare in termini operativi le emergenze in Argentina e America latina che colpiscono così duramente molti nostri corregionali.
In essa a mio avviso  dovremmo porre in essere risposte concrete assumendo l'intendimento votato all'unanimità dal Consiglio Regionale lombardo e i suggerimenti dei Circoli lombardi all'estero, emersi nella riunione con i funzionari regionali il 26 febbraio u.s.,a  sostegno delle comunità lombarde indigenti ed in emergenza sanitaria in America Latina. Un sostegno
dai tempi etici non piu' prorogabili.  Sono certo che assumerai questo mio accorato invito per attuare tutte le iniziative del caso.
Cordialmente
  Daniele Marconcini
  Presidente AMM
  Rappr. del Consiglio regionale nella Consulta lombarda dell'Emigrazione


Caro signor Daniele Marconcini

É con vero dolore che oggi mi dirigo nuovamente a Lei.  
Sono diversi i tempi che maneggiano i politici e i burocrati a quelli che ha bisogno il di piú delle persone, cosí come sono diversi gli obbiettivi finali.
Quando abbiamo iniziato questo dialogo amichevole, che Lei con tanta premura e solidarietá ha permesso, sono rinate molte speranze che, poco a poco, il tempo va spegnendo. 
Non credo necessario mandarle tutti i messaggi anteriori per ricordarle le mete primitive.  Avevamo bisogno dell´aiuto e l´appoggio della nostra Regione e Lei, in certo modo, ci ha fatto vedere un pó di luce.  Grazie al suo avviso e al intervento del Sgr. Borroni Pedro, si é concretizzato l´incontro della Comitiva del Consiglio Regionale e tutti noi.
Durante l´incontro con il sgr. Avvocato Attilio Fontana (Presidente del Consiglio Regionale), della sgra. Fiorenza Bassoli (vicepresidente del Consiglio Regionale) e tutta la delegazione, abbiamo aperto il nostro cuore, fatto conoscere le nostre umilianti necessitá, documentato tristemente la realitá.
Poi é arrivata la notizia della delibera concessa dalla Giunta il 16 dicembre 2003, deliberazione VII/0931, ORDINE DEL GIORNO CONCERNENTE IL BILANCIO DI PREVISIONE 2004: INTERVENTI PER GARANTIRE CURE SANITARIE A FAVORE DEGLI EMIGRATI LOMBARDI IN ARGENTINA, e dopo il silenzio.
Cosí sorgono i dubbi... 
Dove andranno a finire i fondi stanziati per la sanitá e l´assistenza sociale?  Quando arriveranno?    ... Chi li distribuirá?  
Le malattie non aspettano, hanno bisogno di medici e medicine OGGI.  
I vecchi (i veri nati in Italia) non sono eterni, se non arriva l´aiuto saranno ogni volta meno e sui portali d´internet,  che sí,  possono aspettare,  solo potremo mettere il loro triste epitafio.
Scusi la mia sinceritá, ma piú che un teatro,  medicina per l´anima, qua é necessario la medicina per il cuore che ci permetterá poi ridere perché siamo ancora vivi,  e allora sí potremo pensare nelle imprese e progetti dei nostri figli o nipoti e appoggiarli e ringraziare il vostro aiuto. 
Ma se non ci siamo, niente di ció averrá, sará solo un negozio. 
Questo ci dará la nostra patria?
Spero Lei divulghi, come sempre lo ha fatto, i nostri nuovi timori e la nostra delusione.
Aspettando presto buone notizie, la saluto con affetto.

Paola  Basola

                                 Articoli correlati 

All rights reserved
Mantovaninelmondo© 1999-2004

liberatiarts© Mantova Italy