News 2004

Delegazione dello Stato di Espirito Santo ( Brasile) in Regione Lombardia

Si è svolto a Milano presso il Consiglio Regionale un incontro tra una delegazione del Parlamento dello Stato brasiliano di Espirito Santo con il Console generale del Brasile Synesio Sampaio Goes e il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, presente lavicepresidente del Consiglio Fiorenza Bassoli, alcuni consiglieri regionali ed una delegazione dell'Associazione dei Mantovani nel Mondo con il Presidente Daniele Marconcini, il Vicepresidente Antonello Confente e il Presidente dell'Associazione Piccolo Brasile di Mantova Cleber Ezer.
 Mantova è sede della più importante

comunità brasiliana in Lombardia proveniente dallo Stato di Espirito Santo. La visita , organizzata in collaborazione con il Circolo Lombardo di Espirito Santo (associato all'AMM), è stato il proseguo dii un'analoga iniziativa che aveva portato in Brasile una missione regionale alla fine dello scorso anno per partecipare ad un evento di promozione economica. 
La delegazione brasiliana era formata da Claudio Vereza Lodi, Presidente dell'Assemblea Legislativa,da Almir Bressan jr.,responsabile dell'Assessorato dell'industria,del commercio e del turismo, dal deputatodello stato Giovanni Silva, dal Direttore del Sebrae (Servizio di appoggio alle piccole e medie imprese) Joào Luis Vassallo Reis e dalla dirigente Nadja Mara Pereira De Jesus, da Giovanni Castagna Presidente del Circolo Lombardo di Espirito Santo e da Mario Araldi del Comites della Circoscrizione di Rio de Janeiro.
Il Presidente Claudio Vereza nel presentare lo Stato di Espirito Santo si è dichiarato fortemente interessato al modello di sviluppo lombardo per cercare di creare un sistema economico ecosostenibile. Espirito Santo, ricco di bellezze naturali e predisposto ad un turismo ecologico, dovrà infatti convivere a breve con uno sviluppo industriale sempre più
forte. Questo sulla spinta di importanti giacimenti gas naturale e di petrolio, recentemente scoperti, che dovrebbe portare l'attuale produzione di 44 milioni di barili a 140 milioni di barili al giorno. Vereza ha evidenziato le grandi possibilità di investimento per le imprese lombarde nei settori dell'impiantistica, dell'energia, della metalmeccanica, della protezione ambientale con la creazione di distretti industriali sul modello lombardo.
Infine egli ha ricordato la forte presenza di discendenti lombardi in Espirito Santo, fornendo a testimonianza di ciò un elenco di 931 cognomi di 5195 immigranti appartenenti di 1124 gruppi familiari di emigranti provenienti dalle province della Lombardia sin dal 1876 con la prima nave denominata "Werneck" al porto di Benevente, attuale città di Ancheita a sud
della capitale Vitoria. I coloni lombardi si stanziarono nelle colonie imperiali di Rio Novo, Santa Lepoldina, Santa Teresa, Iarana, Itaguacu Colatina e Santa Cruz.
Il Presidente Attilio Fontana nell'esprimere l'apprezzamento suo e del Consiglio Regionale per questo incontro ricco di possibili sviluppi futuri, ha dato seguito alla visita con la firma congiunta di un documento d'intenti per favorire collaborazioni economiche ed  imprenditoriali, nel campo della formazione e della Università e nei settori culturali ed
artistici. Nel concludere l'incontro Fontana ha accolto l'invito del Presidente dell'AMM Daniele Marconcini di valutare un sostegno del Consiglio Regionale con borse di studio agli studenti Erasmus brasiliani, inseriti nel programma di collaborazione esistente tra l'Università Federale di Espirito Santo ed il Politecnico di Milano concordando a breve un incontro sulla
tematica dei Lombardi nel Mondo.



La delegazione dello Stato brasiliano di Espirito Santo 
in visita ufficiale al Consiglio regionale 

Milano, 7 luglio 2004 - Il Presidente del Consiglio regionale Attilio Fontana, la vice presidente Fiorenza Bassoli, il Consigliere Segretario Luciano Valaguzza e il consigliere Guido Bombarda hanno ricevuto oggi una delegazione dello Stato di Espirito Santo (Brasile), guidata dal presidente dell'Assemblea, Claudio Humberto Vereza, in visita ufficiale al Consiglio regionale.

"Ritengo sia profondamente utile avviare una fattiva collaborazione con lo Stato di Espirito Santo - ha detto il Presidente Fontana nel corso dell'incontro - finalizzata a promuovere concreti interscambi economici a favore delle piccole e medie imprese. L'interesse a sviluppare reciproci rapporti di cooperazione interparlamentare nel rispetto delle reciproche leggi regionali e nazionali - ha aggiunto - si deve focalizzare soprattutto nei settori della formazione, del commercio e della cultura senza tralasciare le rispettive esperienze di natura legislative e amministrativa". 

Nel corso dell'incontro si è discusso sull'esigenza di elaborare progetti comuni per la promozione e lo sviluppo delle piccole e medie imprese e lo scambio di informazioni sulle opportunità di cooperazione tra esse e consorzi; individuare modalità di incentivazione alla conquista di nuovi mercati; studiare norme che prevedono l'aiuto ad associazioni no-profit.  La missione della delegazione brasiliana, che si fermerà a Milano fino al 12 luglio, ha un fitto programma che prevede tra l'altro gli incontri con i responsabili della filiale italiana del Banco do Brasil e dell'Azienda speciale della Camera di Commercio di Milano per le attività internazionali (Promos); con l'assessore regionale all'Artigianato e all'innovazione tecnologica, Giorgio Pozzi; con API lombarda e ICE.  La delegazione brasiliana si recherà inoltre nel pavese, nel lodigiano e a Varese per incontri Istituzionali oltre che con i rappresentanti di imprese e attività commerciali locali. Particolare significato assumerà l'incontro con il sindaco di Lodi, città di origine della famiglia del presidente Vereza. Va segnalato che nello Stato di Espirito Santo vive una nutrita comunità italiana di cui circa il 25% è rappresentato da lombardi. 

"Intravediamo concretamente che questa tanto amata Regione Lombardia potrà creare forme di intersacmbio sociale , culturale e tecnologico in grado di sospingere la crescita delle nostre regioni - ha detto il presidente dell'Assemblea brasiliana Vereza - Lo sviluppo della ricerca tecnologica è una speranza per i nostri distretti industriali dove predomina la piccola e la media impresa. Lo stato di Espirito Santo ha bisogno di reti di integrazione per queste realtà. Per questo pensiamo che la politica di qualificazione di dirigenti, operai, agricoltori deve essere orientata ad implementarne 

l'educazione di base e deve passare dai programmi educativi sperimentati in Lombardia". 

 


 

Programma Delegazione dello Stato di Espirito Santo - Brasile
Milano 6 luglio – 13 luglio 2004

Martedì 6 luglio:
ore 15.00 Arrivo della delegazione a Milano da Vitòria - Brasile con il volo RG 8734 ore 15.20.
Gli ospiti verranno accolti da un rappresentante del Consiglio regionale e da un rappresentante del Consolato Generale del Brasile a Milano
ore 16.30 Transfer e sistemazione presso l’Hotel 
Mercoledì 7 luglio:
Mattina: ore 10.30 Saluto del Presidente Attilio Fontana. Incontro istituzionale con l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale, Presidenti di Commissione e Presidenti dei Gruppi Consiliari. L’Ambasciatore Synesio Sampaiogoes, Console generale del Brasile a Milano, parteciperà all’incontro istituzionale. Discussione delle questioni di cooperazione bilaterale.
ore 13.00 Colazione di lavoro
Pomeriggio: ore 15.30 Visita della filiale italiana del Banco do Brasil ed incontro con il direttore dottor Admilson Montero , Piazza Castello, 1 - Milano
Sera: ore 20.30 Cena di accoglienza offerta dal Presidente del Consiglio Regionale.
Giovedì 8 luglio:
Mattina: ore 10.00 Ritrovo hotel
ore 10.30 Incontri istituzionali con il dottor Giorgio Pozzi, Assessore all’Artigianato ed innovazione tecnologica della Regione Lombardia Piazza Duca D’Aosta, 4  Milano
ore 12.00 Colazione
Pomeriggio: ore 15.00 Incontro con l’Azienda speciale della Camera di commercio di Milano per le attività internazionali - Promos Palazzo Affari ai Giureconsulti Piazza Mercanti, 2 Milano
Sera: ore 19.30 Ricevimento in onore del Presidente Claudio Verza e del Presidente Attilio Fontana presso la residenza del Console generale di Brasile a Milano Piazza Duse, 1 - Milano
Venerdì 9 luglio:
Mattina: ore 09.00 Ritrovo hotel
ore 10.00 Incontro con APILOMBARDA - Via Vittor Pisani, 26 - Milano
Pomeriggio: ore 16.00 Incontro con l’Istituto Nazionale per il Commercio Estero – ICE Corso Magenta, 59 – Milano
Sabato 10 luglio:
Mattina: ore 09.00 Ritrovo Hotel
ore 10.00 Visita Cenacolo di Leonardo Da Vinci
ore 10.30 Proseguimento visita culturale della Città di Milano.
ore 13.00 Colazione
Pomeriggio: ore 15.00 Proseguimento visita culturale della città di Milano.
ore 19.00 Ritrovo in Hotel
Sera: ore 20.00 Teatro alla Scala (Opera Carmen), Teatro Arcimboldi viale dell'Innovazione - Milano. Tel. 02. 72003744
ore 22.15 Cena tipica Lombarda - Trattoria Arlati
Domenica 11 luglio:
Mattina: ore 09.00 Ritrovo Hotel
ore 10.00 Visita culturale e turistica Laghi lombardi e Pre Alpi Lombarde
Lunedì 12 luglio:
Mattina: ore 09.00 Visita della Città di Lodi
ore 10.30 Incontro con il Sindaco di Lodi
ore 13.00 Colazione
Pomeriggio: ore 15.00 Incontri eventuali con imprese ed attività commerciali del lodigiano
Martedì 13 luglio:
Mattina: ore 09.00 Visita della Città di Varese
ore 11.00 Incontro con Associazione “Il Solco”
Pomeriggio: ore 18.30 Partenza per l'aeroporto di Malpensa.
Diretto per Vitòria – Brasile con il volo RG 8735
ore 21.40
Riferimenti:
Cerimoniale - Patrizia Casati  Rapporti Internazionali – Massimo Sioli 

All rights reserved
Mantovaninelmondo© 1999-2004

liberatiarts© Mantova Italy