2003                                                  PROGETTI  

NEWS

AMM- onlus presenta due progetti : sportello lavoro e assistenza Studenti

L'Associazione Mantovani nel Mondo (AMM-Onlus) ha riscontrato nei suoi anni di attività il sorgere di esigenze sempre più precise e specifiche espresse dai nostri connazionali all'estero. Tra queste, facilitare il rientro di cittadini di origine italiana a Mantova, e la conseguente ricerca di un lavoro e di un alloggio, dare sostegno agli studenti di origine italiana che arrivano a Mantova per arricchire il loro curriculum scolastico e assicurare un servizio che garantisca lo svolgimento delle ricerche familiari e genealogiche per tutti i cittadini di origine mantovana. 
Queste attività, che negli anni passati l'AMM-Onlus ha svolto in modo costante ma non sempre strutturato, in virtù della natura volontaria dei suoi prestatori di servizio, oggi richiede la creazione di una vera e propria struttura che possa dare ai nostri connazionali una risposta pronta e veloce alle loro domande.
Il seguente progetto si articola in due punti distinti:
a) sportello Lavoro
b) sportello Studenti
Ognuno dei due progetti contribuirà alla finalità generale di offrire un servizio rinnovato ai cittadini italiani e di origine italiana e lombarda all'estero, e di creare un legame più forte tra la nostra provincia e i paesi al centro degli attuali fenomeni migratori.

a) SPORTELLO LAVORO
Le crescenti difficoltà economiche nelle quali versano molte nazioni dove la presenza italiana è numerosa sollecita il nostro Paese a generare interventi e misure di aiuto e sostegno per superare la fase congiunturale negativa.
In questo contesto, un'attenzione precipua è senza dubbio rivolta a tutti quei cittadini di origine o nazionalità italiana, residenti all'Estero, che hanno in quest'ultimo periodo manifestato intenzione e speranza di rientrare nel nostro Paese.
Questa è spesso la più pressante ed impellente richiesta che giunge da questi paesi: avviare e garantire azioni di sostegno all'inserimento lavorativo, per dare un segnale concreto di intesa e solidarietà a beneficio sia dei cittadini di origine italiana che del mercato del lavoro dei paesi di provenienza di tali lavoratori, supportando il loro processo
di riassestamento economico.
D'altra parte, la provincia di Mantova e le sue realtà economiche possono trarre effettivo beneficio dalla disponibilità di manodopera qualificata, che spesso manca o è carente direttamente sul direttorio. Sono da leggere in questo senso l'interesse e l'impegno della Regione Lombardia e della Provincia di Mantova rivolti alla creazione di accordi e protocolli di intesa con Enti che abbiano rapporti con i Paesi in via di sviluppo e del Sud America, che consentano una mobilità geografica di lavoratori stranieri sul nostro territorio e un loro più agile inserimento lavorativo.
Considerando questa situazione e la difficoltà spesso strutturale che riguarda le piccole e medie imprese a individuare e selezionare l'offerta di professionalità all'estero si rende evidente la necessità di stabilire servizi ad hoc che facilitino l'incontro della domanda e dell'offerta.
Oltre ad una funzione di sostegno economico a paesi spesso in difficoltà, un servizio di questo tipo aiuta a creare coesione sociale e rinsaldare gli strettissimi legami linguistici e culturali che ci uniscono ai paesi in cui la presenza italiana e ancora oggi consistente.
Finalità

  1. Creare percorsi che facilitino l'inserimento lavorativo e sociale dei cittadini di origine italiana all'estero
  2. Garantire un sostegno all'inserimento lavorativo finalizzato a rispondere alle aspettative delle aziende locali
  3. Promuovere inserimenti lavorativi che valorizzino le competenze acquisite nella madrepatria dei lavoratori che esprimono il desiderio di venire a lavorare in territorio mantovano
  4. Facilitare l'inserimento non soltanto dal punto di vista lavorativo, ma anche sociale, attraverso iniziative che permettano la piena integrazione del tessuto sociale della provincia.
  5. Sostenere attività che consentano di rafforzare il legame esistente tra la provincia di Mantova e le zone che sono state teatro dei flussi migratori partiti dalla nostra provincia nei secoli passati.

Accordi e collaborazioni

L'Associazione Mantovani nel Mondo conta sulla collaborazione e il sostegno di diverse realtà legate al mondo del lavoro e dell'immigrazione radicate sul territorio mantovano.
L'Associazione ha firmato un accordo triennale con l'amministrazione Provinciale a
L'Associazione ha poi tra i propri soci sostenitori i Patronati ACLI e le CGIL. L'Associazione si avvarrà per l'inserimento nel mondo lavorativo in primo luogo dei propri accordi con il Consorzio "Oglio-Po" e della Cooperativa Sociale Arianna. Inoltre l'Associazione Mantovani nel Mondo ha contribuito in questi anni alla nascita e allo sviluppo dell'Associazione Culturale "Piccolo Brasile", che è ormai il punto di riferimento per tutta la comunità brasiliana presente sul territorio mantovano. L'Associazione "Piccolo Brasile" svolge un'attività di sostegno all'integrazione culturale della comunità brasiliana, attraverso l'organizzazione di attività aggregative e socializzanti.
Oltre a questo, l'Associazione Mantovani nel mondo sta contribuendo alla nascita di un comitato promotore per un'Associazione "Mantova-Argentina", che abbia parimenti funzione di supporto nei confronti dei cittadini italiani di origine argentina che vengono a Mantova per motivi di lavoro.

b) SPORTELLO STUDENTI

Lo sportello nasce anche nella consapevolezza dell'importanza di creare tra questi studenti e la città un legame che non sia solo quello del rapido passaggio, ma duraturo e costante.
A tal fine l'Associazione ha pensato di coinvolgere gli studenti in attività che siano pienamente innestate nel tessuto cittadino. Per questo l'AMM ha organizzato un programma formativo, che andando ad arricchire il curriculum degli studenti, permetterà anche agli stessi di conoscere prestigiose realtà locali.

Obiettivi

  • Migliorare l'integrazione degli studenti stranieri a Mantova, che spesso appartengono a culture geograficamente distanti
  • Fornire una risposta pratica alle esigenze degli studenti che arrivano nella nostra città per studiare
  • Permettere agli studenti di conoscere le potenzialità del territorio, anche in funzione di un possibile, successivo, ritorno
  • Stringere legami sempre più forti con i paesi dai quali provengono questi studenti, che spesso sono stati oggetto di forte emigrazione mantovana e italiana

Accordi e collaborazioni

L'Associazione Mantovani nel Mondo- AMM Onlus ha ricevuto dal Politecnico di Milano la delega a rappresentare l'Università e il Politecnico Mantovano per la costituzione di rapporti Istituzionali e di collaborazione dello stesso con le varie Università Brasiliane. Attraverso l'attività dell'Associazione Mantovani nel Mondo, il Politecnico ha in questi anni raggiunto un accordo di scambio con l'UFES (Universidade Federal de Espirito Santo) e con la UCS (Universidade de Caxias do Sul) e per l'anno 2003 l'accordo è stato allargato anche alla UEL (Universidade Estadual de Londrina). Per gli anni a venire sono stati avviati contatti di scambio con Università argentine, uruguayane e del costaricensi.


 

Mantovaninelmondo© 1999-2003
All rights reserved