2003                                             ENEA 2003     MANTOVA 

Assegnato il 1° Premio Enea 2003 
al testo: -Vitòria, città "Speranza"-
di Giovanni Battista Castagna -Vitoria - Brasile

Secondo classificato il testo: - L'ira dell'aria -
    di Patrizia Marcheselli -Mexico City - Messico


Terso classificato il testo: - Sia fatta la tua volontà-
        
di Luigi Rossi - Bochum - Germania

Segnalati dalla giuria:

      Diario di Bordo  di Jorge Alberto Garrappa 
      Tano, uguali e diversi storie di lombardi e italiani all'estero
      di Sabina Capozzoli

Il 5  settembre, alle 16,30 all'autore verrà consegnata una targa ricordo nella Sala dei Corazzieri di Palazzo di Bagno,  (sede della Prefettura e della Amministrazione Provinciale ) in via Principe Amedeo di Mantova. Ricordiamo che il 1° Premio Enea istituito dall'Associazione Mantovani nel Mondo con la Collaborazione del Comune e della Provincia di Mantova prevedeva quale premio il viaggio ed il soggiorno in città del vincitore durante il Festivaletteratura. La giuria dopo aver letto i 40 testi ha così motivato la propria scelta: 
"La Vitòria, capitale dello stato brasiliano di Espirito Santo, ritratta nel racconto di Giovanni Battista Castagna è una città fortemente simbolica, che bene rappresenta lo scalo portuale che accoglie lo straniero. E, con uguale efficacia, il protagonista di questo racconto autobiografico può essere preso a rappresentante delle tante storie legate all'emigrazione, che sempre tendono a confondere elementi di speranza, di nostalgia, di incertezza e di solidarietà. Senza dubbio è fortemente presente quel sentimento contrastante di precarietà e di appartenenza culturale a due mondi, in questo caso quello brasiliano e quello italiano, che rendono realmente un emigrato "uguale e diverso". Nel racconto di Castagna tutti questi elementi sono ben connotati, e in più spicca anche un certo gusto citazionista, da Leopardi a Dante, passando per i quattro versi iniziali di un anonimo scrittore brasiliano che cosi bene descrivono lo stato d'animo di chi lascia la propria terra per abbracciarne un'altra." 
Nei prossimi giorni inseriremo le foto della premiazione e un'intervista al vincitore 
Pilib

liberatiarts© Mantova Italy