2003   gennaio   Euro Carnevale      Mantova 

Tappa dell'Euro Carnevale a Mantova
                

la piazza verso il Voltone la piazza verso il Duomo crazy band
Colori sgargianti, bande variopinte che incalzavano i danzatori con un ritmo trascinante, figuranti originali, stravaganti o grotteschi mescolati ai bambini che lanciavano coriandoli.  L'Euro Carnevale 2003, con maschere provenienti da mezza Europa oltre che dalla vicina Verona, con l'immancabile Re Gnocco. Figuranti dalla Finlandia, Lichtenstein, Svizzera, Austria, Germania, assieme alle maschere veronesi hanno contagiato il numeroso pubblico con un clima di fragoroso divertimento.
Veneziana Una festa fatta sopratutto dal le fanfare, con al seguito gli strumenti a percussione batterie, piatti, gran casse, campanacci montati su ruote, che scandivano ritmi incisivi. Non mancavano gli strumenti a fiato trombe, tromboni, saxofoni  che intonavano motivi popolari. Questo lo spettacolo dove turisti e mantovani si sono ammassati prima ai lati delle vie del centro e poi si sono accodati al corteo fino in piazza Sordello. Dopo una breve esibizione sono stati sono stati premiati i tre gruppi stranieri giudicati più originali: 
il Guggemusik  Chlapfgassfger, il Guggamoseg Pfhrassler e l'Alte Wieber. 
Dopo la premiazione c'è stato un concerto in cui tutti i gruppi hanno formato una grande banda e tra il serio ed il faceto hanno suonato brani di Verdi (Nabucco) ed altri classici. Non ancora sazi ogni gruppo si è scelto una porzione della piazza e ha dato fondo al proprio repertorio musicale proseguendo nell'esibizione fino al calar della sera.
La festa è stata anche l'occasione per un incontro anche in senso enogastronomico infatti in piazza erano presenti alcuni stand nei quali produttori locali hanno offerto ai presenti i prodotti tipici 

Un grande sax

mantovani risotto, grana padano e lambrusco. Grazie al rapporto di collaborazione creatosi tra l'amministrazione mantovana e quella di Verona è stato possibile portare questa iniziativa, così importante, a Mantova.
il Guggamoseg Pfhrassler (2° Classificato) Guggemusik Chlapfgassfger (1° classificato) femme blue band

cinghiali in libertà    Il re del vino    Pinguini band
Elfi della terra   l'Alte Wieber Mary Poppins 3° classificate   Pirati   Un gran bel naso

L'auspicio è che questo sia solo l'inizio di una lunga serie di appuntamenti come questo che uniscono l'aspetto storico-culturale a quello del puro spettacolo, il carnevale è un momento di festa, cultura, tradizione, un'occasione per riunire tante persone nel divertimento. Una manifestazione che negli ultimi anni non si era più svolta nelle vie della città e di cui se ne sentiva la mancanza, speriamo che, visto il successo ottenuto, venga ripetuta.

Testo e foto di Pietro Liberati

Mantovaninelmondo© 1999-2003
All rights reserved

 liberatiarts© Mantova Italy