2003                                          UNIVERSITÀ     aggiornato  giugno          

UTILI

   UNIVERSITA' A DISTANZA: OPERATIVO IL DECRETO                              
 Anche in Italia ci si potrà laureare a distanza, mediante Internet. È divenuto operativo, infatti, il decreto del ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca emanato di  concerto con il ministro per l'Innovazione e le Tecnologie concernente i criteri e le procedure di accreditamento dei corsi di studio a distanza delle università statali e non statali e delle istituzioni universitarie abilitate a rilasciare titoli accademici. Il provvedimento dà concreta attuazione alla legge finanziaria 2003 e, di fatto, colloca l'Italia al livello dei Paesi più avanzati per quanto riguarda l'e-learning.       
   http://www.governo.it/governoinforma/dossier/universita_distanza/index.htm
     
Fonte: ministero dell'Innovazione e le tecnologie e ministero dell'Istruzione, università e ricerca scientifica                         
 
 Università a distanza: operativo il decreto La scheda del provvedimento                 
 CHI RILASCIA I TITOLI ACCADEMICI                                          
 I corsi universitari, organizzati con le più moderne tecnologie informatiche e telematiche, sono finalizzati al rilascio di titoli accademici previsti dalla normativa vigente. Il decreto stabilisce anzitutto che i corsi di studio a distanza "sono istituiti ed attivati dalle università negli studi statali e non statali ed utilizzano le tecnologie informatiche e telematiche in conformità alle prescrizioni tecniche" indicate nello stesso decreto. È inoltre previsto che i titoli accademici possano "essere rilasciati da istituzioni universitarie promosse da soggetti pubblici e privati e riconosciute secondo i criteri e le procedure" previste dal decreto.
  LE CARATTERISTICHE DEI CORSI A DISTANZA                                   
 I corsi di studio a distanza sono caratterizzati:                         
 a) l'utilizzo della connessione in rete per la fruizione dei materiali didattici e lo sviluppo di attività formative basate sull'interattività con i docenti-tutor e con gli altri studenti;
 b) l'impiego del personal computer;                                       
 c) monitoraggio continuo del livello di apprendimento. Criteri selettivi e severi sono previsti per assicurare la qualità dei corsi e la serietà dell'offerta didattica.           
 MULTIMEDIALITÀ E INTERATTIVITÀ                                            
 L'organizzazione didattica dei corsi di studio a distanza valorizza al massimo le potenzialità dell'Information & Communication Technology (ICT), in particolare la multimedialità e l'interattività, in modo da favorire percorsi di studio personalizzati e di ottimizzare l'apprendimento.       
 L'ACCREDITAMENTO DEI CORSI A DISTANZA                                     
 Specifiche norme sono previste per l'accreditamento dei corsi di studio. In particolare, sono previsti una Carta dei servizi che prevede la metodologia didattica e la stipula di un apposito contratto con lo studente.                                                                 
 VALUTAZIONE DEGLI STUDENTI                                                
 La valutazione degli studenti delle Università telematiche è svolta nelle sedi degli stessi atenei e tramite verifiche di profitto. Il personale docente a tempo indeterminato delle Università telematiche viene reclutato secondo le modalità previste dalla legge. Gli atenei, inoltre, possono stipulare appositi contratti di diritto privato con personale in possesso 
 di adeguati requisiti tecnico-professionali.                              
Fonte: ministero dell'Innovazione e le tecnologie e ministero dell'Istruzione, università e ricerca scientifica                                                                            
                                         


La Facoltà di Lettere di Siena organizza un master in Comunicazione e relazioni interpersonali, destinato a laureati in Psicologia che intendono acquisire conoscenze trasversali sul counselling relazionale e sulla Comunicazione nei contesti organizzativi pubblici e privati. Queste competenze vengono definite "trasversali" in quanto impiegabili in
diversi ambiti lavorativi: da quello socio-sanitario (consultori, servizi sociali, prevenzione, ecc.), a quello organizzativo pubblico e privato (gestione e sviluppo risorse umane, comunicazione e relazioni col pubblico, comunicazione e relazioni interne, ecc.); da quello della formazione e dell'istruzione, a quello libero professionale.
http://www.unisi.it/

Promosso dall'ISFOL (Istituto per lo Sviluppo della Formazione dei Lavoratori), OrientaOnline fornisce informazioni dettagliate su mondo delle professioni in Italia secondo le diverse aree occupazionali. Ogni professione ha una scheda dedicata, in cui si trovano la descrizione dei
compiti svolti da chi fa quella professione; le competenze richieste per svolgerla; il percorso formativo e le possibilità di carriera; il contesto di lavoro tipico; le tendenze occupazionali; le "figure professionali prossime". Completano la scheda un indirizzario per sapere a chi rivolgersi e la ricerca per regione della figura professionale scelta su Orfeo, sistema informativo di banche dati, sempre a cura dell'ISFOL.
http://www.isfol.it/orientaonline/ 

Intorno al 1870 Parigi era il centro artistico più importante nel mondo. Fino a quel momento la pittura si svolgeva dentro gli studi dei pittori; con gli impressionisti tutto cambiò. Essi non amavano dipingere in luoghi chiusi,volevano rappresentare la natura come la vedevano, la sentivano, la percepivano. Così le strade e gli scorci di Parigi furono la fonte di
ispirazione per artisti come Renoir, Monet, Degas. Ora le opere di questi pittori sono raccolte al Musée d'Orsay di Parigi, che offre un'opportunità di stage (non remunerato) presso gli archivi a laureati e diplomati in discipline artistiche.Per informazioni:
http://www.musee-orsay.fr:8081/

Una missione spaziale promossa dall'Eta, l'agenzia spaziale europea. Il prossimo 13 gennaio dalla base di Kourou, nella Guiana Francese, un razzo Ariane 5 lancerà una missione - la cui durata prevista è di otto anni - verso lo spazio profondo. L'obiettivo? La sonda calerà sulla superficie della Wirtanen, una cometa periodica che impiega circa 6 anni a compiere il suo giro intorno al Sole, un robot capace di prelevarne campioni, analizzando i materiali
primordiali di cui è fatta. Da qui il nome della missione, Rosetta: così come la nota stele di basalto permise di decifrare i geroglifici egiziani, la sonda si propone di decifrare le origini e l'evoluzione del nostro sistema solare attraverso l'analisi dei campioni raccolti, che
costituiscono il residuo, di circa quattro miliardi e mezzo di anni, degli elementi da cui hanno avuto origine la Terra e gli altri pianeti. In questa ambiziosa scommessa spaziale l'Italia ha un ruolo importante: l'Asi, l'agenzia spaziale italiana, ha approntato infatti alcuni importanti e sofisticati strumenti di rilevazione che costituiranno il corredo di Rosetta per il suo viaggio.
http://sci.esa.int/content/news/index.cfm?aid=1&cid=1&oid=30921 

Il 10 dicembre scorso i Senati accademici e i Consigli d'amministrazione di tutti gli atenei pubblici italiani hanno firmato un documento di protesta contro la legge Finanziaria per il 2003, con cui il Governo ha previsto una massiccia riduzione dei fondi destinati alle università. Alla firma del documento, i vertici delle università italiane hanno fatto seguire le
proprie dimissioni in blocco. La clamorosa protesta, volta contro la legge che - per usare le parole del presidente della Conferenza dei Rettori Piero Tosi - renderebbe "impossibile garantire per il prossimo anno i servizi  essenziali alla formazione, alla ricerca degli atenei, e il diritto allo studio dei propri studenti", ha suscitato un repentino cambio di rotta del
Ministro dell'Economia, che ha dichiarato come, nei futuri passaggi parlamentari della manovra di bilancio, sarebbero stati stanziati nuovi fondi per garantire almeno il finanziamento ordinario delle università. È del 16 dicembre scorso la scadenza al Senato dei termini per la presentazione delle ultime modifiche alla manovra. Pare che, grazie alla
cosiddetta "tassa sul fumo", ovvero a un aumento del costo delle sigarette, siano previste entrate per 435 milioni; fondi che verrebbero destinati proprio a ricerca e università.
http://www.crui.it/ 

C'è tempo fino alla fine dell'anno per iscriversi al Master in Mediazione Linguistico-Culturale organizzato dalla Facoltà di Scienze politiche dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Il master si propone di valorizzare l'interazione tra lingua, cultura e nuove tecnologie, sviluppando competenze teoriche e pratiche nel campo dei servizi giornalistici, della multimedialità, della traduzione editoriale e tecnica e della formazione linguistica per la comunicazione internazionale. I posti disponibili sono 40 e sono ammessi laureati in tutte le discipline.
http://w3.uniroma1.it/diplingue/index.htm 

"Il filo di Arianna", a cura della Fondazione Agnelli, presenta un programma di orientamento all'Università e al mercato del lavoro per gli studenti delle scuole medie superiori: una serie di informazioni complete e aggiornate che riguardano le caratteristiche dei percorsi professionali dopo il diploma, con particolare attenzione alle scelte universitarie e al
loro collegamento con il mondo del lavoro. Per il lavoro dipendente, la scelta viene collegata alle previsioni di assunzione formulate dalle imprese nelle diverse regioni d'Italia, per tutti i corsi di laurea vengono calcolati una serie di indicatori per dare un'idea delle difficoltà, e per maggiori dettagli sugli atenei e sui corsi di laurea vengono forniti i collegamenti con i siti di tutte le università italiane, e le indicazioni per raggiungerne oltre cinquemila sparse per il mondo.
http://www.fondazione-agnelli.it/arianna/ 

4CAST Ltd. è la societa' leader in Europa di analisi tecnica e strategica che vende la sua ricerca alle piu' grandi banche nel mondo. Attualmente la sede di Londra ricerca un Junior Customer Support, responsabile di assistere gli Account Manager nella ricerca dei nuovi
clienti, presentazione dei servizi, preparazione delle proposte e conclusione degli accordi di collaborazione con le banche. Le competenze richieste alla/o stagista sono: laurea o master in discipline economiche e finanziarie con almeno 100/110, perfetta conoscenza della lingua inglese, ottima conoscenza del pacchetto di applicazioni MS Office  (titoli preferenziali la conoscenza dei mercati finanziari e della macroeconomia, di tecniche di comunicazione e vendita e della lingua  spagnola). E' richiestala disponibilita' a viaggi nazionali ed   internazionali (Milano o Roma almeno una volta al mese). La posizione è
full-time con inizio alle ore 7.00. Si richiede un impegno minimo di 9 mesi  full-time a partire da Gennaio. Si offre un rimborso spese di circa 1.100 Euro/mese. In caso di esito positivo dello stage, viene offerta un impiego nella sede di Londra con la qualifica di Account Manager.  Si possono inviare i Curriculum a e.zarghetta@4castweb.com 
Per maggiori informazioni visitate il sito http://www.4castweb.com  

Avete mai pensato di fare la comparsa in un film? Come si fa? A chi bisogna chiedere? E se siete giovani cineasti in cerca di comparse, dove cercarle? Ci pensa Comparse.it, il sito "trovacomparse" fondato dal regista Luigi Zanolio: se vuoi provare a partecipare a produzioni cinematografiche, inserisci i tuoi dati nell'archivio e? aspetta una telefonata! L'iscrizione a Comparse.it costa solo 5 euro e vale un anno, un anno in cui potrai essere contattato da registi e addetti al casting di nuove produzioni. Che dire? In bocca al lupo!
http://www.comparse.it 

PRECEDENTI

Mantovaninelmondo© 1999-2003
All rights reserved

 liberatiarts© Mantova Italy