dicembre 2002                        Concorso               

UTILI

Concorso a premi sul tema dell'emigrazione italiana


Il Comitato Nazionale "Italia nel mondo" intende, nell'ambito delle sue attività, promuovere il recupero e la sensibilizzazione della memoria storica giovanile sul tema dell'emigrazione italiana dall'Unità ad oggi, nonché sugli aspetti storici, sociali, economici legati a questo fenomeno. A tal fine, viene indetto un concorso a premi, rivolto agli studenti delle scuole statali di grado medio e superiore con sede sul territorio nazionale, per l'assegnazione di n. 2 (due) viaggi premio alla migliore testimonianza sul tema dell'emigrazione italiana all'estero nel periodo indicato. 
La testimonianza dovrà avere forma narrativa o iconografica, e dovrà ricostruire vicende realmente accadute nell'ambito della famiglia di origine del candidato. Se in forma narrativa, l'elaborato dovrà essere composto di minimo 3 (tre) cartelle dattiloscritte di 80 battute per 35 righe dirette a illustrare una storia individuale o familiare di emigrazione. Se in forma iconografica, l'elaborato dovrà consistere 
in almeno 8 (otto) fotoriproduzioni accompagnate da un commento dattiloscritto, oppure anche di testimonianze filmate o multimediali. 
Sarà assegnato un premio per ciascuna delle due sezioni, narrativa e iconografica. Ogni candidato potrà concorrere solamente per una delle forme di testimonianza ammesse, restando esclusa la possibilità di presentare candidature per entrambe le sezioni, causa l'esclusione. Ai vincitori della selezione il Comitato pagherà le spese di viaggio per raggiungere il paese 
straniero in cui si è concluso il movimento migratorio descritto nell'elaborato. In particolare, tali spese copriranno, per ciascuno dei vincitori, il costo di un biglietto aereo di andata e ritorno, in classe economica, per due persone. Tutte le spese di permanenza, nonché eventuali spese assicurative e mediche, si intendono a carico dei beneficiari del viaggio premio. 
Le domande di partecipazione dovranno pervenire tramite lettera raccomandata al Comitato Nazionale "Italia nel mondo", via C. Cattaneo, 22 - 00185 Roma, entro il 15/02/2003. Farà fede il timbro postale con la data di spedizione. Sui 
plichi dovrà essere apposta l'indicazione: ITALIA NEL MONDO - Concorso testimonianza emigrazione italiana all'estero. 
La domanda di partecipazione dovrà recare l'indicazione della sezione per la quale si concorre, della data e del luogo di nascita del candidato, della cittadinanza, della residenza, del codice fiscale, del numero di telefono e 
dell'indirizzo e-mail (qualora posseduto), della scuola statale cui il candidato risulta iscritto. La domanda dovrà, inoltre, contenere la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con la quale il candidato attesti che nulla risulta a proprio carico presso il rispettivo Casellario giudiziario, e l'autorizzazione all'utilizzo dei dati personali 
ai sensi della legge n. 675/96. Insieme alla domanda, il plico dovrà contenere l'elaborato relativo alla testimonianza richiesta. Non verranno prese in considerazione le domande non firmate o che non rispondano ai requisiti 
richiesti. La documentazione presentata verrà restituita soltanto su richiesta 
dell'interessato e a sue spese. Entro trenta giorni dalla scadenza dei termini previsti per la presentazione delle domande, una Commissione giudicatrice di esperti, nominata dalla Giunta Esecutiva del Comitato, effettuerà l'istruttoria 
delle istanze pervenute, suddividendole nelle due categorie delle testimonianze scritte e delle testimonianze iconografiche, stilando per ciascuna di esse una insindacabile graduatoria di merito dei candidati. I risultati del concorso saranno comunicati soltanto ai vincitori tramite raccomandata. Copia della graduatoria sarà pubblicata presso la sede del Comitato e potrà essere richiesta dai partecipanti dietro istanza scritta e motivata. 
Il candidato risultato vincitore dovrà, entro sette giorni dal ricevimento della raccomandata, dare formale accettazione del premio. 
Il Vice Presidente Prof. Pietro Bevilacqua 


Mantovaninelmondo© 1999-2002
All rights reserved

 liberatiarts© Mantova Italy